Archive for Pioli Stefano

Fiorentina Inter 1-1 bella prova della Viola che meritava di più


Simeone_Giovanni_18_01_05_goal_Inter_Tifosi_Viola_FiorentinaNon si vince neanche stasera contro una grande della serie A ma la prestazione è stata positiva
La Viola ci prova, corre e lotta contro un’avversario forte come l’Inter seppure in una momento di difficoltà per le assenze
Non riesce a sfondare e viene castigata (decima volta) da Maurito Icardi che incorna di testa, Marco Sportiello ribatte ma l’Argentino ribadisce senza che nessuno si interponga
Ci pensa ancora una volta il bomber Viola Giovanni Simeone nel recupero a pareggiare i conti ed addolcire la pillola
Siamo in pieno calciomercato ma ovviamente non ci aspettiamo niente visto anche i nomi (scadenti) che circolano sulle testate giornalistiche
Per arrivare a metà classifica la squadra attuale è più che sufficiente quindi prendiamo questo primo punto del girone di ritorno come buon auspicio visto che all’andata avevamo perso

Le pagelle di Fiorentina Inter

MARCO SPORTIELLO 6
Non granchè impegnato, si oppone al primo colpo di testa di Icardi ma non può niente sulla ribattuta
VINCENT LAURINI 6
Aveva un cliente molto scomodo come Perisic e se la cava bene
DAVIDE ASTORI 5,5
Sul goal di Icardi si ritrova in terra, ammonito salta la prossima
GERMAN PEZZELLA 6
Anche lui è assente in occasione del vantaggio Interista ma per il resto va molto bene
CRISTIANO BIRAGHI 6
Si ritrova, suo malgrado, a marcare Icardi nell’occasione del vantaggio ospite e lo guarda, per il resto non giocherebbe male con anche una punizione insidiosa
MILAN BADELJ 6
Sufficienza stiracchiata con alti e bassi soprattutto in fase difensiva
JORDAN VERETOUT 6,5
Instancabile come sempre viene (purtroppo) ammonito e salta la prossima, esce esausto al 40°
*** GIL DIAS SENZA VOTO 
Pochi minuti per lui
MARCO BENASSI 6
In ripresa ma sempre un po po troppo “contratto”, esce dopo 25 minuti secondo tempo
* EL KHOUMA  BABACAR 6,5
entra bene concludendo pericolosamente due volte di cui una con una super rovesciata sventata in corner da Handanovic
FEDERICO CHIESA 7
Si arrabatta come suo solito ma senza insaccare, la sua è una prestazione positiva di sostanza e carisma
CYRIL THEREAU  5
Pioli si ostina a proporlo ma sembra che abbia la bronchite!
esce dopo 15 minuti secondo tempo
** VALENTIN EYSSERIC 5,5
Poca roba, voto quasi sufficiente visto l’assist nel finale
GIOVANNI SIMEONE 7,5
Si inizia ad intravedere il bomber, tanto impegno e grinta per un goal al 91° meritato per lui e la squadra
STEFANO PIOLI 6,5
la squadra gioca e tiene testa ai nerazzurri, discutibile la scelta fdi insistere con Thereau

Fiorentina Milan 1-1 deludente pareggio e anche quest’anno si vince l’anno prossimo!

Niente da fare! La Fiorentina non riesce a vincere contro una (ex) grande come l’attuale Milan che si è presentato a Firenze in condizioni penose
Primo tempo soporifero se si esclude colpo di testa di Gil Dias che rocambola sulla traversa
Luca Banti arbitro della gara non espelle Romagnoli del Milan che stende Simeone che si sta involando verso la rete !!!
Nel secondo tempo la Viola va in vantaggio con Simeone lasciato tutto solo in area di rigore e ben servito da un perfetto cross di Biraghi
Nemmeno il tempo di festeggiare che il Milan pareggia su corta respinta (goffa) di Sportiello

Finisce con l’amaro in bocca il 2017 e non si vede il sole all’orizzonte…
17_12_30_ANCHE QUEST'ANNO SI VINCE IL PROSSIMO GRAZIE PRESIDENTE CURVA FIESOLE TIFOSI FIORENTINA VIOLA DELLA VALLE“Anche quest’anno si vince il prossimo: grazie presidente”
E’ lo striscione che campeggiava in Curva Fiesole esposto con il sonoro “Della Valle vattene!”


Buon 2018 nostra amata Fiorentina!

Le pagelle di Fiorentina Milan

MARCO SPORTIELLO 5
Fa una bella parata su Suso ma la seconda è un flop che costa il pareggio di Calhanoglu che insacca sulla goffa respinta
VINCENT LAURINI 6
Crossa bene Veretout che inzucca male, non interviene sul tapin vincente dei rossoneri, in generale buona gara
DAVIDE ASTORI 6
Dirige bene e non può nulla sul goal rossonero
GERMAN PEZZELLA 6
Buona gara come suo solito anche se contro ha un Milan spento, esce alla mezz’ora secondo tempo
* VITOR HUGO SENZA VOTO
Entra ed il Milan pareggia ma lui non ha colpa
CRISTIANO BIRAGHI 6,5
Gioca bene e il suo coross al bacio è un assist formidabile per Simeone
MILAN BADELJ 6,5
un buona prova che da un po di qualità, prova condita anche da una bella conclusione a rete parata da Donnarumma
JORDAN VERETOUT 6
gara discreta con i suoi soliti ritmi, peccato per il colpo testa dove spara alto
MARCO BENASSI 5,5
Ancora sottotono ed infatti esce dopo 20 minuti secondo tempo
** VALENTIN EYSSERIC 5
Entra ma è impresentabile per quanto è inconcludente
GIL DIAS 6
Niente di che, sfiora il goal di testa e poco altro, molto evanescente, esce dopo pochi minuti secondo tempo
FEDERICO CHIESA 5,5
Lasciato in panca in modo sorprendente ci si accorge che in effetti è sottotono e non chiude nell’occasione goal Milan
CYRIL THEREAU 5
Molto fiacco ed inconcludente
GIOVANNI SIMEONE 7
tenta il goal primo tempo ma Donnarumma para, se non fosse per la malafede arbitrale Romagnoli doveva essere espulso con un fallo oltre il limite del lecito, altro bel goal di testa dopo averci provato in precedenza su azione analoga
STEFANO PIOLI 5,5
Non vince, non perde ma contro un Milan del genere è un passo falso

Le immagini di Fiorentina Milan

Lazio Fiorentina 1-0 addio semifinali di Coppa Italia


17_12_26_LAZIO vince contro la Fiorentina Coppa Italia Tifosi ViolaBrutta storia questa sconfitta perchè ci estromette ancora una volta dalla Coppa Italia ai danni di una Lazio non irresistibile
Potevamo andare alle semifinali con la vincente tra Inter e Milan e poi magari in finale contro la Juventus (…) Mai una gioia!
Partita approcciata male con inizio disastroso che porta in vantaggio la Lazio con Lulic
Nell’azione del goal Benassi perde un pallone importante e Gaspar non chiude su Lulic  andando diritto (come il peggiore dei principianti) sull’azione in percussione del Laziale
Stefano Pioli ripropone la difesa a tre ma l’avvio del centrocampo e di Bruno Gaspar è disastroso e costa il goal partita
Nel primo tempo la Fiorentina gioca male e non incide con nessuna azione degna di nota
Male a tratti malissimo Riccardo Saponara schierato dall’inizio ma che si conferma una delusione totale
Al di la dei singoli è tutta la squadra che sforna una prestazione sbagliata che costa l’unico trofeo su cui si poteva sperare
I sogni svaniscono ma non è una novità visto che non si vince niente di niente da oltre 16 anni !!!

Le pagelle di Lazio Fiorentina

BARTLOMIEJ DRAGOWSKI 6
Poteva fare qualcosa in più sul goal della Lazio per il resto compie tre ottimi interventi
NIKOLA MILENKOVIC 6,5
Trova la seconda gara da titolare consecutiva e non se la cava male
VITOR HUGO 6
Anche per lui è una conferma al centro della difesa e tutto sommato non demerita
DAVIDE ASTORI 6
Di nuovo sulla sinistra con lo schieramento a tre e fa il suo cercando anche di dare la carica
BRUNO GASPAR 4,5
Disastroso sul goal di Lulic quando va a diritto e spalanca la porta al Bosniaco, salva al dodicesimo secondo tempo un tiro destinato ad insaccarsi ma per il resto gioca male, esce al 22° minuto
*** GIL DIAS 5
Entra, si impegna ma fa poco, poco
MARCO BENASSI 4,5
In confusione sin dall’inizio perde palloni su palloni di cui uno che da il via all’azione fatale, rimane sotto la doccia fine primo tempo
* GIOVANNI SIMEONE 5
Stranamente in panca dal primo minuto viene chiamato da inizio ripresa ma non gli arriva un assit degno di nota e lui non tira fuori dal cilindro un bel niente
CARLOS SANCHEZ 4
Nel mezzo del campo al posto di Badelj fa una brutta figura, pessima prova
JORDAN VERETOUT 6
Meno brillante del solito ma sempre positivo e pericoloso in una conclusione
FEDERICO CHIESA 6
Gioca troppo arretrato e nel primo tempo non si vede, un po meglio nella ripresa dove impegna severamente Etrit Berisha che para il possibile goal
RICCARDO SAPONARA 4
Imbarazzante, rimane negli spogliatoi dopo i primi 45 minuti
* VALENTIN EYSSERIC 4
Entra al posto di Saponara,  di male in peggio, inguardabile
EL KHOUMA BABACAR 5,5
Poco servito non fa il miracolo atteso
STEFANO PIOLI 5
Cambia diversi giocatori rispetto a Cagliari sperando in un pizzico di vena in più, alcuni giocatori sfornano una prova disastrosa in una partita fondamentale su cui era meglio non sperimentare