Archive for Lazio

Fiorentina Lazio 3-4 uno stop al sogno Viola



Veretout_Jordan_18_04_18_tripletta goal contro la Lazio Tifosi Viola FiorentinaSconfitta la Fiorentina in casa contro la Lazio in una partita emozionante al cardiopalma
La Viola dopo pochi minuti rimane in dieci per espulsione di Marco Sportiello reo di aver toccato la palla con la mano dopo un’uscita scellerata
Non è una chiarissima occasione da goal ma tant’è
Pareggia il conto del cartellino rosso subito dopo  su un ribaltamento di fronte e va in vantaggio sulla stessa punizione con Jordan Veretout che insacca in modo magistrale
Raddoppia 2-0 su fallo da rigore dove però l’arbitro non ha il coraggio di ammonire ed espellere il biancoceleste che fa fallo da rigore
E’ tutto un susseguirsi di emozioni di episodi dubbi e interpretazioni al limite con o senza la VAR
La Lazio però è tosta, ha qualità e forza
Pareggia con Luis Alberto e Caceres prima del riposo e vanifica i sogni di gloria Viola
Nel secondo tempo dopo appena dieci minuti Jordan Veretout completa l’opera con un goal capolavoro che riporta in vantaggio i padroni di casa
Ma non basta! La Lazio preme, pressa, attacca!
Pioli tarda a fare i cambi e quando mette Falcinelli al posto di Simeone non convince per niente
Di li a poco Felipe Arderson insacca dalla distanza un gran goal e dopo 5 minuti Luis Alberto completa la rimonta
La Viola ci prova ma è sfinita e perde dopo 7 partite utili consecutive.
Peccato !!!

Le pagelle di Fiorentina Lazio

MARCO SPORTIELLO 4
Esce in modo scomposto fuori area, liscia il pallone si oppoen con la mano fuori area, l’espulsione è severa perchè non era una chiara occasione da goal ma complica tutto dopo pochi minuti
NIKOLA MILENKOVIC 6
Soffre molto ma ci mette tutta l’anima e cuore
VITOR HUGO 6,5
Quasi un muro invalicabile messo a dura prova dagli attacchi veementi dei Laziali
GERMAN PEZZELLA 5
Non regge l’urto in più di una occasione ivi compreso il goal del vantaggio finale
CRISTIANO BIRAGHI 6
Si procura il rigore ma non offre una grande gara in fase propositiva
BRYAN DABO 7
Un autentico gladiatore in mezzo al campo, eroico in più di una occasione
JORDAN VERETOUT 10
Sontuoso! Punizione eccezionale, rigore esemplare, terzo goal stupefacente, sempre al pezzo, sempre dappertutto
FEDERICO CHIESA 5,5
Poca concretezza in attacco, con una partita del genere e con gli spazi a disposizione avrebbe potuto e dovuto fare di più
VALENTIN EYSSERIC SENZA VOTO
Pochi minuti per lui, esce per far posto al Dragowski che entra al posto di Sportiello
* BARTLOMIEJ DRAGOWSKI 4
Nonostante sia salvato anche dai compagni quando era battuto in almeno 2 circostanze non evita e non oppone un ben che minimo di resistenza a 4 goal
GIL DIAS 3
Inguardabile! E pensare che Pioli lo lascia in campo fino a 10 minuti dalla fine !
*** RICCARDO SAPONARA SENZA VOTO 
Pochi minuti
GIOVANNI SIMEONE 5,5
Un po troppo solo! Fa poco e solo in un’occasione insacca ma il goal viene annullato per un fuorigioco (insensibile) millimetrico
Esce al 25°
** DIEGO FALCINELLI 5
Non pervenuto
STEFANO PIOLI 5
Discutibili le scelte iniziali, inspiegabili i cambi troppo tardivi ed errati

Lazio Fiorentina 1-0 addio semifinali di Coppa Italia


17_12_26_LAZIO vince contro la Fiorentina Coppa Italia Tifosi ViolaBrutta storia questa sconfitta perchè ci estromette ancora una volta dalla Coppa Italia ai danni di una Lazio non irresistibile
Potevamo andare alle semifinali con la vincente tra Inter e Milan e poi magari in finale contro la Juventus (…) Mai una gioia!
Partita approcciata male con inizio disastroso che porta in vantaggio la Lazio con Lulic
Nell’azione del goal Benassi perde un pallone importante e Gaspar non chiude su Lulic  andando diritto (come il peggiore dei principianti) sull’azione in percussione del Laziale
Stefano Pioli ripropone la difesa a tre ma l’avvio del centrocampo e di Bruno Gaspar è disastroso e costa il goal partita
Nel primo tempo la Fiorentina gioca male e non incide con nessuna azione degna di nota
Male a tratti malissimo Riccardo Saponara schierato dall’inizio ma che si conferma una delusione totale
Al di la dei singoli è tutta la squadra che sforna una prestazione sbagliata che costa l’unico trofeo su cui si poteva sperare
I sogni svaniscono ma non è una novità visto che non si vince niente di niente da oltre 16 anni !!!

Le pagelle di Lazio Fiorentina

BARTLOMIEJ DRAGOWSKI 6
Poteva fare qualcosa in più sul goal della Lazio per il resto compie tre ottimi interventi
NIKOLA MILENKOVIC 6,5
Trova la seconda gara da titolare consecutiva e non se la cava male
VITOR HUGO 6
Anche per lui è una conferma al centro della difesa e tutto sommato non demerita
DAVIDE ASTORI 6
Di nuovo sulla sinistra con lo schieramento a tre e fa il suo cercando anche di dare la carica
BRUNO GASPAR 4,5
Disastroso sul goal di Lulic quando va a diritto e spalanca la porta al Bosniaco, salva al dodicesimo secondo tempo un tiro destinato ad insaccarsi ma per il resto gioca male, esce al 22° minuto
*** GIL DIAS 5
Entra, si impegna ma fa poco, poco
MARCO BENASSI 4,5
In confusione sin dall’inizio perde palloni su palloni di cui uno che da il via all’azione fatale, rimane sotto la doccia fine primo tempo
* GIOVANNI SIMEONE 5
Stranamente in panca dal primo minuto viene chiamato da inizio ripresa ma non gli arriva un assit degno di nota e lui non tira fuori dal cilindro un bel niente
CARLOS SANCHEZ 4
Nel mezzo del campo al posto di Badelj fa una brutta figura, pessima prova
JORDAN VERETOUT 6
Meno brillante del solito ma sempre positivo e pericoloso in una conclusione
FEDERICO CHIESA 6
Gioca troppo arretrato e nel primo tempo non si vede, un po meglio nella ripresa dove impegna severamente Etrit Berisha che para il possibile goal
RICCARDO SAPONARA 4
Imbarazzante, rimane negli spogliatoi dopo i primi 45 minuti
* VALENTIN EYSSERIC 4
Entra al posto di Saponara,  di male in peggio, inguardabile
EL KHOUMA BABACAR 5,5
Poco servito non fa il miracolo atteso
STEFANO PIOLI 5
Cambia diversi giocatori rispetto a Cagliari sperando in un pizzico di vena in più, alcuni giocatori sfornano una prova disastrosa in una partita fondamentale su cui era meglio non sperimentare

Lazio Fiorentina 1-1 pareggio meritato


Babacar El Hadji Khouma 17_11_26_ goal pareggio contro Lazio Tifosi Viola FiorentinaLa Viola pareggia meritatamente in trasferta contro la Lazio nei minuti di recupero su calcio di rigore sacrosanto (W la VAR) concesso e trasformato da El Khouma Babacar
La Lazio appare un po sottotono e nonostante il vantaggio non decolla contro una Fiorentina battagliera che si impegna alla morte per tutta la gara
L’arbitro che ammonisce solo i Viola e mai i Laziali (solo alla fine è costretto a farlo) non vede il fallo da rigore netto (calcione) di Caicedo nei confronti di Pezzella ma viene richiamato dal collaboratore che lo invita a vedersi la VAR
La Lazio è un’ottima squadra senz’altro migliore della Fiorentina ma stasera il cuore Viola è stato premiato e ci portiamo a casa un punto che vale poco per la classifica ma molto per il morale
E’ il primo punto contro una grande squadra in questo campionato
Avanti i Viola!

MARCO SPORTIELLO 6
Titubante sui rinvii, non esce sul cross che porta al goal di De Vrij, si supera nel secondo tempo con due grandi parate (Immobile e Parolo)
VINCENT LAURINI 6
Sfigura assai nei confronti con i giganti Laziali ma ci mette impegno e si butta su ogni pallone, esce malconcio dopo 20 minuti secondo tempo
** VITOR HUGO 6
Si rivede il centrale brasiliano pagato a peso d’oro e lascia intravedere buone cose incoraggianti
DAVIDE ASTORI 6
Lotta e fa a sportellate con tutti gli attaccanti Laziali e rimane in piedi
GERMAN PEZZELLA 6
Perde De Vrij  che lo insacca nel vantaggio ma per il resto della partita è determinante ivi compreso il rigore che si procura nella stessa azione in cui con una sforbiciata sfiora un goal mondiale
CRISTIANO BIRAGHI 5
E’ poca cosa e dalla sua parte Marusic lo svernicia a più riprese, sul finire non contrasta Parolo che per poco insacca di testa da due passi
MILAN BADELJ 5
Troppo lento e prevedibile non incide la pellicola
JORDAN VERETOUT 6,5
Lotta come un leone in lungo ed in largo
MARCO BENASSI 5,5
Non si vede granchè ed è un po troppo leggerino per contrastare i biancocelesti, esce alla mezz’ora secondo tempo
*** RICCARDO SAPONARA 5,5
Solo venti minuti circa ma fa troppo poco visto che era fresco e c’era grande bisogno
FEDERICO CHIESA 7
Il migliore dei Viola, mai domo corre su tutto il fronte d’attacco anche se da il meglio di se nella posizione naturale di ala destra
CYRIL THEREAU 6
Rientra dopo una discreta assenza e prova a dare qualità all’attacco Viola anche se non sembra al meglio fisicamente, esce anche troppo tardi dopo 15 minuti secondo tempo
** EL KHOUMA BABACAR 6,5
Non compiccia niente di buono ivi compresa conclusione debole parata da Strakosha, ha il grande merito di insaccare a tempo scaduto dagli undici metri
GIOVANNI SIMEONE 5,5
Impegno massimo ma poco costrutto, rimbalza da una parte all’altra senza mai saltata l’uomo, ha poche occasioni e quelle poche le sbaglia
STEFANO PIOLI 6,5
La squadra gioca e si impegna molto facendo il massimo delle sue possibilità