Archive for Europa League 2014-2015

Fiorentina Siviglia 0-3 + 0-2 = 0-5 pietà se ce n’è!



Per l’amore di Dio!
Altra batosta per la nostra amata Fiorentina che chiude nel peggiore dei modi la sua avventura in Europa League
Dopo il 3-0 del Siviglia all’andata Firenze risponde presente con lo stadio pieno e tanta voglia di ribaltare il risultato pessimo dell’andata in terra Andalusa
“Si pòle” è lo slogan più gettonato per l’attesa rivincita ma “Si pòle” solo tornare a casa delusi e amareggiati per un’altra pessima prestazione della squadra
Pochi minuti e il tonfo con uno 0-2 che fa scattare la rabbia e la delusione di chi ci ha creduto e, soldi alla mano, è corso sugli spalti dell’Artemio Franchi con ogni sorta di vessillo Viola per provare con il cuore e con l’anima che non aleggiano nelle casacche degli atleti Viola
montella 15_05_14_siviglia elimina la fiorentina in europa league tifosi violaNormale che ci siano fischi e cori “ironici” ma non altrettanto normale che nel dopo partita Vincenzo Montella esca fuori con dichiarazioni assurde e critiche ingenerose contro i Tifosi Viola
Queste le sue parole:
“…La squadra non si meritava i fischi al termine della gara….
Non meritavamo di venire derisi, mi è sembrato di sognare…
Questa squadra, credo, abbia dato di più di quanto ha ricevuto…
la tifoseria ha perso un’occasione di capire la propria dimensione…
Hanno perso anche qualche giocatore importante stasera…

Il futuro?
Non c’è nulla di nuovo da dire, la società conosce il mio pensiero da tre mesi…”

Incredibile come si possa fare queste dichiarazioni che hanno sapore della minaccia e della ripicca
Il tuo pensiero è ben chiaro fin dall’inizio della stagione e le tue esternazioni sibilline contro la società sono state certamente un problema che si è ripercosso sulla squadra
La nostra dimensione la conosciamo benissimo!
Casomai non ti è chiara qual’è la tua di dimensione e come, un professionista lautamente pagato, si deve comportare nei confronti del bene più prezioso di una società di calcio: I TIFOSI!
Ci vuole rispetto, umiltà e non cercare polemiche assurde per andarsene senza far pagare la clausola di rescissione dalla tua nuova squadra!
“MERITIAMO DI PIU’!!!”
I risultati mancano da sempre e siamo abituati ma noi meritiamo di più!
Vogliamo uomini con le palle che si assumo responsabilità e colpe di un gioco scadente e senza anima
Caro Vincenzino la verità è che tua avventura a Firenze è finita il 7 Aprile 2015 quando hai gettato al vento una finale di Coppa Italia permettendo ai nostri nemici storici (Juventus) imbottiti di riserve di venire a Firenze e rifilarci un umiliante 0-3
Invece di puntare il dito verso i Tifosi prenditi le tue colpe e fanne tesoro, adios!

Le pagelle di Fiorentina Siviglia gara di ritorno semifinale di Europa League

neto 15_05_14 brutto gesto dopo la doppia sconfitta contro siviglia tifosi viola fiorentinaNORBERTO MURARA NETO 0 (ZERO SPACCATO)
Non ha certo colpe sui 5 goal presi ma dopo averlo riabilitato nonostante il tradimento terminare la gara con il ditino che zittisce i Tifosi si merita uno zero spaccato nella speranza che sia l’ultima sua apparizione, adios!

STEFAN SAVIC 4
Irriconoscibile

GONZALO RODRIGUEZ 5
Ci prova anche in attacco ma si distrae sul goal del vantaggio
spagnolo che spegne tutte le speranze

JOSE BASANTA 4
Pronti via commette un fallo che poteva costare il rigore al Siviglia, partecipa al pasticcio del primo goal e liscia clamorosamente in occasione del raddoppio, esce alla fine del primo tempo

MANUEL PASQUAL SENZA VOTO 
Povero Cristo entra sullo 0-5

JOAQUIN 6
Tra i pochi che ci ha provato con serietà

MARCOS ALONSO 4
Avrebbe voluto rivivere la storia a lieto fine di suo padre ma finisce per essere tra i peggiori nella doppia sfida

MATIAS FERNANDEZ 5
Poca roba, esce al 22° secondo tempo

** MILAN BADELJ SENZA VOTO 
Entra al posto di Matias Fernandez quando è già notte fonda

PIZARRO 6
Ci mette anima e convinzione ma è solo o quasi

BORJA VALERO 4,5
Sempre più evanescente e involuto, esce tra i fischi (amari visto l’amore dei Tifosi) al 40° secondo tempo

LAZZARI SENZA VOTO 
Gioca pochi minuti

MOHAMED SALAH 5,5
Può fare e fa ben poco nel grigiore collettivo

JOSIP ILICIC 4
Dopo la doppietta di Empoli era la speranza ma finisce nel ridicolo sprecando l’ennesimo rigore che spara alle stelle

VINCENZO MONTELLA 0 (ZERO SPACCATO)
La squadra è allo sbando e le sue dichiarazioni post-partita sono allucinanti e imperdonabili, adios!

Siviglia Fiorentina 3-0 tonfo Viola in Anda-lusia



15_05_07_tifosi viola fiorentina a siviglia semifinale europa leagueTonfo Viola nella gara di andata semifinale Europa League in Andalusia a casa dello scatenato Siviglia che frantuma le velleità di arrivare in finale
Niente è perduto perchè c’è ancora la gara di ritorno ma le speranze della Fiorentina sono ridotte al minimo considerato lo svantaggio e la condizione disastrosa della squadra che dopo un buon avvio naufraga nettamente nel secondo tempo
La gara inizia bene e nei primi minuti sembra che la Viola possa tenere testa agli scatenatissimi padroni di casa ma dopo pochi minuti il Siviglia spinge con la grinta ed il carattere che trasuda dal suo allenatore all’ultimo dei tifosi presenti
Dopo un’occasione ottima sprecata da Gomez la squadra Spagnola passa in vantaggio al 17° del primo tempo con Aleix Vidal in un’azione veloce e ficcante che si ripeterà per tante altre volte nel corso della gara
Subito dopo lo svantaggio ci sono almeno altre 2 occasioni clamorose per recuperare lo svantaggio di cui una con Matias Fernandez che da 1 metri butta (incredibilmente) fuori
Brych Felix arbitro siviglia fiorentina semifinale europa league non fischia 2 rigori netti per la ViolaSul finire del primo tempo c’è un rigore netto su Mohamed Salah trattenuto vistosamente in area ma l’arbitro tedesco Felix Brych figuriamoci se può dare un dispiacere al super dirigente Uefa Josè Castro presidente del Siviglia
Nel secondo tempo il buio, il vuoto e la desolazione con il Siviglia che “sbrana” la Fiorentina
Il raddoppio arriva sempre con Aleix Vidal (incontenibile) al 52°con la complicità di Milan Badelj e del fenomeno Norberto Murara Neto
Chiude la partita Kevin Gameiro al 75° e sul finale viene negato un’altro rigore netto al nostro Joaquin steso in area di rigore (…..) confermando i timori di un arbitraggio non certo favorevole ai Viola
emery unai allenatore grintoso siviglia batte 3-0 la fiorentina andata semifinale europa league tifosi ViolaIn ogni caso la grande differenza tra le due squadre non è stata solo nell’arbitraggio e la si può sintetizzare nei due allenatori
Un Unai Emery scatenato e “spiritato” dal primo minuto fino al 95° mentre il nostro Vincenzino Montella flemmatico e moscio come la sua squadra che si dimostra incapace di fare un’azione degna di nota in tutto secondo tempo
Serve un miracolo per andare a Varsavia in finale ma fino all’ultimo è doveroso provarci non fosse altro per rispetto a quei Tifosi Viola che hanno seguito la Viola con tanti sacrifici ivi compresi quelli che non sono potuti partire da Roma per la cancellazione dei voli
Prima del miracolo è mandatorio vincere ad Empoli domenica per non ritrovarsi senza Europa il prossimo anno
I cugini ci aspettano con la stessa grinta e determinazione del Siviglia perchè per loro è la partita dell’anno
Sarebbe un peccato rovinare una bella stagione nel finale, forza Viola prendi coraggio e mostra quella voglia e determinazione che spesso vediamo nei nostri avversari!

Le pagelle

NORBERTO MURARA NETO 4
Prende il secondo goal (cruciale) in modo ingenuo e ridicolo e anche in un altra uscita dimostra i suoi limiti e le sue debolezze in una giornata decisamente no
NENAD TOMOVIC 6
Poteva far meglio sull’azione del loro primo goal ma per il resto aveva giocato bene e con reattività, esce forse per un problema alla fine del primo tempo
* MICAH RICHARDS 5
Entra al posto di Tomovic e gioca tutto il secondo tempo ma senza portare niente di buono, il terzo goal viene costruito nella sua zona
GONZALO RODRIGUEZ 6
Fa delle buone chiusure ed è concentrato ma non basta perchè gli Spagnoli sono delle furie che arrivano come saette
STEFAN SAVIC 5,5
Buone cose ma anche ombre come nel finale primo tempo dove commette fallo rigore graziato per fischio fine primo tempo anticipato di un secondo, sul terzo goal poteva fare meglio
MARCOS ALONSO 4,5
Naufraga a più riprese a partire dal primo goal dove non chiude su Aleix Vidal che si ripete sul 2-0, in avanti fa poco o niente
MATIAS FERNANDEZ 6
Sbaglia un goal clamoroso sul punteggio di 1-0 che poteva significare tanto ma corre, lotta e gioca bene
MILAN BADELJ 5
Inizia benino ma poi nel secondo tempo è disastroso e da uno dei suoi errori nasce il secondo goal, esce colpito duro al 23° secondo tempo
** DAVID PIZARRO 5
Non gioca stranamente dal primo minuto (?!?)
Entra quando mancano ancora 27 minuti compreso il recupero e fa poco più di niente
BORJA VALERO 5
Si impegna ma mostra limiti in velocità e brillantezza mostrando un reiterato e preoccupante nervosismo
MOHAMED SALAH 5
Ci prova da solo ma non sfonda mai
JOAQUIN SANCHEZ 6
Sforna assist importanti sia a Gomez che a Matiz Fernandez e ci prova anche nel finale da solo a più riprese, dalla sua parte però Aleix Vidal è incontenibile e sarebbe servito un super-eroe per fare bene entrambe le fasi
gomez super mario 15_05_07 disperato per occasione da goal fallita contro Siviglia semifinale Europa League Tifosi Viola FiorentinaMARIO GOMEZ 4
Sbaglia un goal su ottima imbeccata sparando alto, poi il buio totale, esce al 35° secondo tempo
JOSIP ILICIC SENZA VOTO
Solo 15 minuti
VINCENZO MONTELLA 4
La squadra inizia bene ma si scioglie subito dopo
Fa rabbia vedere la differenza di interpretazione tra lui e il suo collega indemoniato Unai Emery che fa il “paio” con quella delle due squadre in campo, non ci siamo per niente

Fiorentina Dinamo Kiev 2-0 grande Viola ora è semifinale Europa League



vargas manuel 15_04_23_ goal Europa League contro Dinamo Kiev Tifosi Viola FiorentinaEccezionale prova della Fiorentina che schianta la Dinamo Kiev nella gara di ritorno quarti di finale Europa League con un 2-0 che poteva essere un risultato ben più consistente considerato il netto predominio Viola per tutta la gara
La Fiorentina si merita questa semifinale anche per la gara d’andata dove aveva raccolto solo un pareggio ma aveva meritato di più
Oggi la squadra parte forte, fortissima e mette ai paletti gli Ucraini incapaci di reagire al dominio che però produce tante conclusioni ribattute e una traversa ma non il goal
Sul finire del primo tempo al 38° viene espulso per doppia ammonizione Lens reo di aver nel secondo giallo simulato un calcio di rigore
Gomez Super Mario 15_04_23_ goal Europa League contro Dinamo Kiev Ucraina Tifosi Viola FiorentinaDopo solo 3 minuti arriva il meritato vantaggio con Super Mario Gomez che insacca da due passi
Nel secondo tempo è un assedio continuo ma non arriva il goal della sicurezza ma solo un palo rocambolesco di Salah
Dopo aver “rischiato” nel finale un paio di azioni della Dinamo Kiev arriva il meritato 2-0 firmato da Vargas appena subentrato che di forza sfonda la retroguardia e insacca
Domani alle ore 13.00 c’e’ il sorteggio per la semifinale e il nome uscirà tra una delle altre 3 semifinaliste che si chiamano Napoli (!), il Siviglia o Dnipro da affrontare il 7 e il 14 Maggio prossimi
Domenica arriva l’acciaccato Cagliari per il Campionato che ci vede in sesta posizione e urge vincere per non ritrovarsi in posizione che non ci meritiamo

Le pagelle di Fiorentina Dinamo Kiev quarti di finale Europa League

NETO 6,5
Una sola grande parata sul finire della gara su Rybalka che gli vale gli applausi del Franchi
TOMOVIC 6,5
Attento, concentrato e motivato sforna pure delle belle discese sulla fascia
GONZALO RODRIGUEZ 6,5
Gli Ucraini non attaccano ma lui è al pezzo sempre vigile
SAVIC 6,5
Stasera è concentrato e attento
MARCOS ALONSO 6,5
Specialmente nel primo tempo è un treno sulla fascia e per poco non va a segno con una bella conclusione che si stampa sulla traversa
MATIAS FERNANDEZ 6,5
Tirato e bello pimpante corre assai e gioca piuttosto bene in attacco, a centrocampo e in difesa, per poco non insacca nel secondo tempo sua una bella percussione
DAVID PIZARRO 6,5
Rischia poco e smista di bei palloni con una Dinamo Kiev che gli concede ampia libertà, esce al 38° secondo tempo
** ALBERTO AQUILANI SENZA VOTO 
Entra al posto di Pizarro ma per solo 11 minuti compreso recupero
BORJA VALERO 7,5
L’inizio partita è commuovente con lo spagnolo che corre in lungo e in largo su ogni pallone dando esempio e carica, finisce tutta la benzina ed esce al 35° secondo tempo
* BADELJ SENZA VOTO 
Entra per gli ultimi 14 minuti
JOAQUIN 7,5
Il suo primo tempo è devastante e impressionante, sforna l’assist a Gomez e fa venire il mal di testa a tutta la retroguardia Ucraina
Il migliore in campo in assoluto
MANUEL VARGAS 7
Prende il posto di Salah per gli ultimi 7 minuti compreso il recupero, segna un gran bel goal di prepotenza
SUPER MARIO GOMEZ 7
Buona partita e non solo per il goal prezioso del vantaggio ma anche per l’impegno profuso ed il fraseggio continuo con i compagni che si fiondano in area, conclude più volte verso la porta anche con un goal annullato per fuorigioco di partenza
MOHAMED SALAH 6,5
Non una partita memorabile specialmente nel primo tempo dove si vede poco, ma nel secondo sfodera tutta la sua classe e, anche se si incaponisce con la palla al piede, si conferma spina nel fianco delle difese avversarie colpendo anche un palo di “rinterzo”
Esce a 3 minuti dalla fine
VINCENZO MONTELLA 8
Presenta una squadra che schianta dal primo all’ultimo minuto gli avversari dimostrando carattere e personalità, la semifinale è meritatissima!

Video Sintesi Video Highlights Fiorentina Dinamo Kiev 2-0 

Fiorentina Dinamo Kiev 2-0 sintesi Video Highlights Tifosi Viola Europa League