Milan Fiorentina 2-0 disastro Viola urgono rinforzi



Tatarusanu Ciprian 16_01_17_milan fiorentina 2-0 tifosi violaUna seconda sconfitta consecutiva che evidenzia tutte le lacune e le contraddizioni di una squadra che aveva fatto sognare i Tifosi Viola
Inizio moscio come contro la Lazio con un avversario indemoniato che ci ha pressato e solo dopo 3 minuti è andato in vantaggio
Difesa a tre senza Gonzalo Rodriguez che dimostra ancora una volta l’errore di insistere con questo modulo che è possibile solo se si hanno tre difensori super e non Roncaglia, Astori e Tomovic
In attacco siamo sterili con Kalinic involuto e isolato da uno spento Ilicic che ha camminato per tutta la gara
Non basta la giustificazione dei mancati rinforzi da parte della colpevole società Viola che costringe Paulo Sousa ha giocare due partite senza i rinforzi acclamati in difesa
La squadra è cotta e superficiale nel suo sterile possesso palla e se non cambiano le cose sarà dura lottare per il terzo posto attualmente lontano sia nei punti che nel merito
Adesso ci aspettano Torino in casa, Genoa fuori, Carpi in casa e Bologna fuori prima dell’Inter ma occorrerà non solo forze fresche ma anche voglia e grinta ed una difesa nuova che se non cambia radicalmente negli uomini sarà meglio farla giocare a quattro per non trovarsi nuovamente sconfitti
16_01_17_Milan Fiorentina 2-0 tifosi ViolaUn plauso ai 1.000 Tifosi Viola terzo anello che si sono contraddistinti cantando fino alla fine

Le pagelle di Milan Fiorentina

CIPRIAN TATARUSANU 4
E’ il caso di provare Sepe, sul primo goal forse può fare poco ma nemmeno ci prova, sul secondo è disastroso nell’uscita, dimostra incertezza anche solo a vederlo
FACUNDO RONCAGLIA 4
Ostinarsi a riproporlo in una difesa a tre non è colpa sua, conferma che è uno scarso giocatore, imbarazzante
NENAD TOMOVIC 4,5
Schierato centrale evidenzia tutta la sua pochezza e, nonostante l’impegno, soccombe subito dopo 3 minuti in malo modo spianando la strada ai rossoneri
DAVIDE ASTORI 5,5
E’ il migliore o il meno peggiore dei tre difensori ma non basta
FEDERICO BERNARDESCHI 5
Avrebbe occasione per pareggiare dopo 10 minuti ma cincischia, si impegna ma non lascia il segno in nessuna azione
MARIO SUAREZ 5
Schierato a sorpresa visto l’assenza di Badelj e la valigia pronta per andarsene, fa il compitino scolastico, esce al 20° secondo tempo
* GIUSEPPE ROSSI 5
Entra ma è come se non fosse entrato
MATIAS VECINO 5
Primo tempo penoso, secondo tempo decisamente meglio ma è lontano parente del grande giocatore ammirato nei mesi scorsi
MARCOS ALONSO 6
Il più attivo in assoluto e continuamente cercato dai compagni, esce in barella al 30° secondo tempo abbattuto dai Milanisti
** MANUEL PASQUAL 5,5
Entra al posto di Alonso quando la partita era già segnata in negativo e lui non fa e non può niente
BORJA VALERO 6
Inizio a rilento poi cresce e ci prova ma non è serata
JOSIP ILICIC 4
Non tocca quasi mai palla e cammina a lunghi tratti, esce al 37
*** KHOUMA BABACAR SENZA VOTO
Si rivede dopo tanto tempo nonostante i 4 goal in pochi minuti segnati, non ha il tempo di fare niente
NIKOLA KALINIC 5
E’ solo ma è anche impreciso nelle poche volte che gli capita la palla, non ci siamo
PAULO SOUSA 4
Si ostina a far giocare la difesa a tre pur non avendo i giocatori adatti, disastro totale sia sul modulo che su atteggiamente della suadra per tutto il primo tempo

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Share

Lascia una risposta

Or

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *