Tag Archive for El Hamdaoui

Cesena Fiorentina 1-4 avanti i Viola



valero borja 13_12_02 doppietta contro il verona fiorentina tifosi violaVittoria importante per la classifica e il morale in terra Romagnola davanti a 2.000 Tifosi Viola festanti che hanno invaso il Manuzzi e sovrastato i Tifosi locali
Dopo i primi 5 minuti di sfuriata Cesenate la Fiorentina impone il proprio gioco che ben si sposa con il campo sintetico
Oggi hanno giocato bene diversi giocatori e solo Neto e Gomez hanno steccato
Il primo non tocca mai palla ma commette un’ingenuità da “paperissima” su un pallone girato all’indietro da Savic che riapre la partita che era sullo 0-2
Mario Gomez aveva fallito un goal clamoroso poco prima che avrebbe significato 0-3 e un po di morale per il panzer Tedesco sempre più involuto e goffo nonostante l’impegno profuso
Domenica arriva a Firenze l’Empoli dal bel gioco, la grande corsa e la loro sentitissima rivalità che può rovinare il percorso di crescita della Viola intenta a scalare posizioni
Da segnalare l’esordio stagionale di El Hamdaoui che segna il quarto goal e si candida per una maglia da titolare visto l’infortunio (!) di Babacar e la pessima vena realizzativa di Gomez

Le pagelle

NETO 5
Non tocca palla per tutta la partita ma la sua papera clamorosa poteva costare carissima alla squadra
SAVIC 7
Un gigante che segna pure il goal prezioso dello 0-2
RODRIGUEZ 7
Complice anche la pochezza degli avversari giganteggia come i compagni di reparto e torna al goal sicurezza del 1-3
BASANTA 6,5
Da quando Montella lo ha messo nel modulo 3-5-2 solo vittorie ed un pari perchè ci mette del suo e raramente è indeciso
JOAQUIN 6
Poco cercato e poco pimpante ma è sufficiente
AQUILANI 6,5
Potrebbe fare molto di più nelle conclusioni, corre molto e si propone di continuo
PIZARRO 7,5
Grande prestazione del Pek onnipresente sia in fase di costruzione sia in fase di interdizione
BORJA VALERO 8
Si è rivisto il grandissimo Borja Valero del passato, prestazione maiuscola con goal che sblocca la partita, giocate di gran classe e tanta corsa, esce per gli applausi al 39° secondo tempo
(**) EL HAMDAOUI 7
Finalmente riproposto e guarda caso in goal !
MARCOS ALONSO 7
Prova maiuscola con un secondo tempo eccezionale, esce al 41° secondo tempo
(***) MANUEL VARGAS SENZA VOTO
Il Peruviano entra per solo 7 minuti
MATIAS FERNANDEZ 7,5
Forma strepitosa del cileno che corre, dribla, batte le punizioni, fa assist, stoppa in maniera magistrale, un gran bel giocatore
SUPER MARIO GOMEZ 5
Pronti via devia di testa ma sceglie male l’angolo e il portiere del Cesena para, si impegna e lotta ma non ha lo spunto, nel secondo tempo si divora un goal clamoroso sullo 0-2 che getta lui e tutti i tifosi nello sconforto, esce tristemente al 30° secondo tempo
(*) ILICIC SENZA VOTO
Entra e la Viola va subito sul punteggio di 1-3 e i suoi 18 minuti sono ingiudicabili anche se riesce a perdere un paio di palloni facili
VINCENZA MONTELLA 8
Un dato è certo, la Viola in trasferta regala gioie e tanto bel calcio

Video High Lights Cesena Fiorentina 1-4

cesena fiorentina 1-4

Roma Fiorentina 4-2 brutto KO Viola



Si interrompe la serie positiva della Fiorentina che viene fagocitata dalla Roma che con questa vittoria aggancia i Viola in classifica grazie alle quattro vittorie consecutive e alla nostra involuzione di gioco e risultati.
La squadra ha perso la brillantezza del folgorante inizio e paga l’assenza prolungata di Stevan Jovetic che unita all’altra assenza del Pek Pizarro e alle papere di Emiliano Viviano rendono la squadra normale e a larghi tratti in balia dell’avversario.
Tre partite due punti e ben 8 goal subiti.
Il modulo 3-5-2 se non supportato dal centrocampo espone oltremodo la retroguardia e, se la preparazione “leggera” ha permesso ai Viola di partire bene, adesso è evidente un calo fisico.
Niente drammi ma è un vero peccato non aver approfittato di un calendario abbordabile che avrebbe potuto consolidare l’ottima posizione in classifica raggiunta.
Ripartire subito con una vittoria convincente contro il Siena la prossima domenica e riordinare le idee e le forze. Urgente anche risolvere la magagna del portiere che rischia di diventare un incubo per Viviano e per noi.
Non sarà un superportiere ma non è nemmeno la schiappa che abbiamo visto in questo ultimo periodo. Adesso c’è da parlare poco e dimenticarsi di tutti gli elogi ricevuti perchè occorrono vittorie e punti in classifica in attesa di nuovi innesti in attacco e dell’ultima epurazione da bubboni come Olivera che ieri ha dato il peggio di se con un fallo violento e volontario da rosso pieno non visto dagli arbitri ma che a noi ci basta e avanza per dargli il benservito

Le pagelle

EMILIANO VIVIANO 4
Incredibilmente immobile sul primo goal della Roma, inconsistente sul secondo goal di Totti, a tratti imbarazzante come se fosse “paralizzato”, si riscatta parzialmente con alcune parate importanti
FACUNDO RONCAGLIA 6
Dopo un turno di stop per recuperare energie fisiche e mentali Facundo realizza il pareggio 1-1, ma non veste i panni del gladiatore che ci voleva ieri
GONZALO RODRIGUEZ 7 
Ottima prova, gran bel giocatore 
SAVIC 5,5
Soffre troppo le folate dei giallorossi  
CASSANI 5 
Non pervenuto, non ci siamo per niente, non rientra nel secondo tempo
MOUNIR EL HAMDOAUI 6,5
Entra al primo minuto del secondo tempo al posto di Cassani e insacca di testa immediatamente, poi sparisce
ALBERTO AQUILANI 5
Avrebbe dovuto fare la differenza ma delude assai
OLIVERA 4
Scadente e vergognoso con un fallo violento nel primo tempo non visto
MATIAS FERNANDEZ 5
Entra al posto di Olivera ma fallisce di nuovo
BORJA VALERO 6,5
uno dei pochi con le idee chiare
PASQUAL 5,5
Molte incursioni e poca copertura difensiva
CUADRADO 5
Schierato nel primo tempo in attacco delude, un po meglio nella ripresa sulla fascia
LUCA TONI 5,5
Poco aiutato nel primo tempo, un po meglio con EL Hamdaoui nel secondo tempo, esce al 39° secondo tempo
SEFEROVIC 6
Entra al posto di Luca Toni e ci prova subito con un bel tiro che poteva significare pareggio
MONTELLA 5
Passi indietro e scelte che si rivelano errate

Highlights Roma – Fiorentina by ViolaChannel.tv

Viviano e Borja Valero post partita by ViolaChannel.tv

Montella commenta la sconfitta by ViolaChannel.tv

Torino Fiorentina 2-2 pareggio in rimonta ma che peccato!




Per due volte in svantaggio e per due volte in rimonta contro un Toro piuttosto tonico che non ha demeritato contro la Fiorentina che interrompe la serie di cinque vittorie consecutive.
Le assenze di Jovetic e Pizarro si fanno sentire e come se non bastasse nel primo tempo abbiamo dovuto fare a meno per infortunio anche di Aquilani e Toni.
E’ Cerci che porta in vantaggio i granata al 40° minuto del primo tempo su una ripartenza e un liscio di Savic proprio nel momento di maggior pressione della squadra Viola.
Pareggia la Viola su rigore di Rodriguez per un atterramento in aerea di Cuadrado.
La Fiorentina ha voglia di vincere e subito prende la palla per iniziare di nuovo e tentare la vittoria ma è il Torino che si riporta in vantaggio con un cross di Birsa che diventa un tiro velenoso che si insacca mestamente per il novo vantaggio del Torino.
Ma la Viola non ci sta e si ributta in attacco e trova il pareggio al 39° del secondo tempo grazie a Cuadrado che sforna un assist al marocchino El Hamdaoui che stoppa, si gira e fredda il portiere.
Anche in questo caso i giocatori viola corrono a prendere la palla in rete per tentare gli ultimi assalti per la sesta vittoria consecutiva che sarebbe stata storica.
Niente record di vittorie ma un passo avanti nella classifica.
Domenica c’è la Sampdoria al Franchi e potremmo riprendere il percorso e continuare successivamente in trasferta a Roma e dopo in casa con il Siena per andare a Palermo e terminare il girone di andata con il Pescara.
Ma un passo anzi tre alla volta. Avanti i Viola ! 

VIVIANO 5
Due goal evitabili in particolare il primo di Cerci che gli spara quasi addosso seppur da distanza ravvicinata, lascia passare mestamente il secondo goal che è un cross su cui sia lui che Gonzalo Rodriguez non intervengono

FACUNDO RONCAGLIA 6,5
Buona partita con interventi sempre precisi e in anticipo, esce nei minuti final
EL HAMDAOUI 7
Entra nel finale e segna un bel goal che vale il pareggio, merita di giocare titolare
GONZALO RODRIGUEZ 6,5
Peccato per quel liscio su finale che inganna anche Viviano, per il resto grande partita con goal sfiorato di testa e il  rigore del primo pareggio segnato con freddezza
SAVIC 5,5
Liscia il cross sul vantaggio avversario e Cerci lo mette spesso in difficoltà 
CUADRADO 6,5
Sempre presente si procura il rigore del pareggio e fornisce l’assist a Mounir El Hamdaoui
ALBERTO AQUILANI 6
Ci prova con un incursione di testa in area e gioca al piccolo trotto per 35 minuti prima di uscire per un problema muscolare che preoccupa
ADEM LJAJIC 6,5
Escluso a sorpresa dai titolari entra in campo con il piglio giusto e gioca bene
OLIVERA 6
Cerca di spezzare il gioco avversario e smista subito la palla, non ripete la precedente gara giocata al posto del Pek ma si guadagna la sufficienza, in affanno nel finale
BORJA VALERO 6,5
Un motore perpetuo 
MANUEL PASQUAL 5
Poco incisivo sia in difesa che in attacco dove sbaglia un goal concludendo di testa anzichè stoppare la palla ed insaccare
MATI FERNANDEZ 5
Gioca titolare ma non incide ne in attacco a fianco di Toni ne a centrocampo 
LUCA TONI 6
Lotta ed aiuta la squadra fino a che non è costretto ad uscire al 40° primo tempo per uno scontro durante un azione difensiva
SEFEROVIC 5,5
Entra in campo a sorpresa al posto dell’infortunato Toni, colpisce un palo e niente più
MONTELLA 6,5
La Fiorentina nonostante le assenze e gli infortuni gioca bene contro un Torino tonico e grintoso. I due vantaggi granata potevano pregiudicare la partita ma i suoi non mollano e cercano di vincere fornendo una bella prova

Highlights Torino Fiorentina Video by Violachannel.tv
Vincenzo Montella nel post-partita Video by Violachannel.tv

Cuadrado e El Hamdaoui nel post-partita Video by Violachannel.tv
Pradè commenta Torino Fiorentina Video by Violachannel.tv