Tag Archive for Valero

Udinese Fiorentina 0-1 e via ai quarti di finale Coppa Italia



tim cup 2012-2013 coppa italiaVittoria sofferta a Udine nella gara unica valida per il passaggio ai quarti di finale coppa Italia. Grazie ad un goal del grandissimo Borja Valero la Viola prosegue il suo cammino e il 9 Gennaio incontrerà sempre con gara unica la Roma.
Dovrebbe essere giocata a Firenze nonostante la Roma avesse il diritto di giocare in casa essendo arrivata prima di noi nello scorso campionato. Questo perchè anche la Lazio ha passato il turno e tra le due la Lazio che aveva posizione migliore ha diritto di precedenza.
Chi vince incontro una tra Bologna e Inter e in seguito se la deve vedere con una tra queste 4 squadre Lazio, Catania, Juventus o Milan.
L’ultimo trofeo vinto è stata la Coppa Italia ma sono passati oltre 11 anni da quel 3 Giugno 2001 e c’è voglia di alzare al cielo un nuovo trofeo importante. Quest’anno potremmo provare a vincere la nostra settima Coppa Italia dopo quelle conquistate negli anni 1940-1961-1966-1975-1996-2001
Adesso la Viola vola a Palermo dove Sabato alle ore 15.00 si gioca la diciottesima e penultima giornata di campionato che proprio oggi ci ha visto balzare al 4° posto grazie alla penalizzazione di 2 punti inflitta al Napoli “colpevole” di aver avuto dei giocatori che hanno tentato e non denunciato una combine per il calcioscommesse.

Le pagelle
NETO 7,5
Il portierino Viola alla sua seconda partita consecutiva da titolare sfodera una grande prestazione con parate a ripetizione e un pizzico di buona sorte in alcune circostanze
RONCAGLIA 7
Una diga insuperabile
RODRIGUEZ 6
Meno bene del solito, si riprende nel finale
TOMOVIC 6,5
Bello tonico partecipa attivamente
CUADRADO 5,5
Ben marcato soffre più del lecito, esce al 32° secondo tempo
ROMULO SENZA VOTO
Troppo poco tempo per essere giudicato
MATI FERNANDEZ 6
Una sufficienza di incoraggiamento e di stima ma non convince
AQUILANI 6
Non doveva giocare ma complice l’infortunio pre-gara del PEK si ritrova in campo e merita la sufficienza, esce al 26° secondo tempo
MIGLIACCIO 6
Entra e da sostanza, si proietta anche in avanti ma non viene servito da Cuadrado in un’azione di contropiede importante
BORJA VALERO 8
Cresce alla distanza e conclude a rete trovando il goal della vittoria con una deviazione di un difensore avversario che rende il tiro bello e imprendibile
PASQUAL 6,5
Il capitano c’è, difende molto e coglie un incrocio dei pali su punizione
LJAJIC 5,5
Al rientro dopo l’infortunio ci prova dalla distanza ma sempre con leggerezza e poca sostanza, esce al quarto d’ora della ripresa
JOVETIC 6
Alla ricerca della forma ma va molto meglio di domenica
SEFEROVIC 6
Si impegna assai anche se non incide in attacco
MONTELLA 6,5
La Viola non sfodera una grande prestazione ma conta il passaggio del turno e zero goal subiti

La sintesi by Violachannel.tv
Neto raggiante by Violachannel.tv

Milan Fiorentina 1-3 e vola vola si va sempre più in alto si va !



Grandissima Fiorentina che rifila 3 goal al Milan e vince per la quarta volta consecutiva sfoderando una prestazione eccezionale superiore anche ad un arbitraggio scandaloso che ha tentato di ostacolare il ciclone Viola in più di una occasione. Violata per la seconda volta la scala del calcio e se ci fosse sempre il Milan saremmo a punteggio pieno primi assoluti. Grazie Mosciolivo che continui ha fare pena e ti trovi al freddo di -10 punti dopo sole 12 giornate. Prestazione maiuscola di Borja Valero, David Pizzaro, Gonzalo Rodriguez, Cuadrado ecc. ecc
Ottime scelte di Vincenzo Montella che non rinuncia mai al gioco anche in vantaggio di 2 reti.
Adesso prepariamoci per la gara con l’Atalanta perchè non vi cogliamo più fermare!!!
VIVIANO 7
Non è mai impegnato ma si mertia un voto alto per non aver sbagliato ne una uscita ne un disimpegno
RONCAGLIA 7,5
Imperioso come sempre gli viene fischiato un calcio di rigore dubbio con addirittura ammonizione
RODRIGUEZ 7,5
Elegante e concreto come sempre
SAVIC 6,5
Incerto all’avvio si riprende bene
CUADRADO 7,5
Corre, lotta, scarta l’uomo, gli uomini,…
AQUILANI 7,5
Ha il merito di sbloccare la partita dopo 10 minuti alla sua prima da titolare dopo un lungo periodo di inattività, esce al 20° secondo tempo
MATIAS FERNANDEZ 6
Cicca il goal della sicurezza ma si impegna più del solito 

PIZARRO 7,5
Il faro della squadra viene ammonito ingiustamente per una protesta sacrosanta
BORJA VALERO 8
Eccezionale partita con un primo tempo mondiale e con il goal super dello 0-2 che ridicolizza Mexes
PASQUAL 6,5
Il capitano spinge meno di altre volte ma è presente e vigile
LJAJIC 6
Un po leggerino ma si impegna per la sufficienza, esce al minuto 11 del seconfo tempo
MOUNIR ELHAMDAOUI 7
Segna il terzo goal della liberazione … e che goal !
TONI 6,5
Fa l’assist ad Aquilani per il primo goal e corre come un ventenne costringendo 
Bonera nel primo tempo sullo 0-2  al secondo fallo da ammonizione su cui l’arbitro sorvola (!) esce al 30° secondo tempo
CASSANI 6
Entra per il ultimi 15+4 minuti per dare maggiore copertura sulla fascia di Facundo, sbaglia un goal clamoroso colpendo il palo
MONTELLA 8
Si presenta con una Fiorentina super nel gioco, nelle gambe e nella testa, e la Fiorentina VOLA sempre più in alto !

Highlights Milan Fiorentina Video by Violachannel.tv

Vincenzino Montella commenta la vittoria a San Siro by Violachannel.tv

Video Borja Valero ed El Hamdaoui “Vittoria spettacolare” by Violachannel.tv

Tifosi Viola alla stazione per festeggiare la vittoria by Violachannel.tv

Borja Valero altro colpo Viola per tornare a sognare

A sorpresa Della Valle ci regala per il decimo anniversario della rinascita Florentia Viola un ottimo giocatore che va a rinfoltire e migliorare il centrocampo. Dal Villareal (retrocesso) arriva Borja Valero giocatore dai piedi buoni che può ricoprire più ruoli in un centrocampo tutta tecnica fortemente voluto da Vincenzino Montella. Spagnolo, 27 anni di scuola Madrilista è costato ben 7 milioni di euro e domani firma un contratto lungo che lo legherà alla Fiorentina.
Ha giocato (poco) nel Real Madrid, nel Mallorca con 35 presenze e 4 reti. Ceduto al West Bromwich Albion in Inghilterra diventa il calciatore più pagato della storia del club inglese. Dopo una sola stagione deludente torna in prestito al Maiorca per poi passare nel 2010 al Villareal dove gioca per due stagioni ad ottimi livelli con 8 gol. Grazie alla retrocessione il suo valore è sceso in pochi mesi da 12 milioni a 7 milioni. Nel 2010 ha vinto il premio ‘Don Balòn’ come migliore calciatore spagnolo. Qualità e quantità in riva all’Arno per tornare a sognare !